Newsletter


Nome:

Email:

Chi è online

 142 visitatori online

Sei il visitatore n.



Archivio Notizie

Bando pubblico per vendita autovettura Fiat Panda PDF Stampa
Venerdì 21 Ottobre 2011 08:00

CONSORZIO PER L’AREA DI SVILUPPO INDUSTRIALE DI

GELA

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

1) Ente: - Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di Gela — Zona Industriale — C.da Brucazzi — Gela - Tel. 0933/913480 – Fax 0933/921483 -.

2) Procedura di aggiudicazione: Pubblico Incanto in base all’offerta economica più vantaggiosa per l’Ente.

3.a) Luogo di svolgimento: presso la sede del Consorzio;

3.b) Oggetto: Vendita di autovettura Fiat Panda.

Le condizioni e i termini della vendita, sono quelli indicati nel presente bando. L’autovettura sarà venduta nelle condizioni in cui si trova.

Descrizione: Autovettura Fiat Panda 4x4 cilindrata 1108 benzina, anno di immatricolazione 15.01.1993, Km 115.804, colore bianco, potenza massima KW 37,00.

3.c) Importo a base d’asta € 500,00 (Cinquecento); Iva compresa.

4) Termini per la stipula dell’atto il passaggio di proprietà: entro 30 giorni dalla comunicazione dell’avvenuta aggiudicazione;

5) Modalità per la visione dall’autovettura: L’autovettura può essere visionata presso la sede del Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di Gela - Zona Industriale — C.da Brucazzi - Gela dalle ore 10,00 alle ore 13,00 dal lunedì al venerdì;

6.a) Presentazione delle offerte: Il plico contenente l’offerta e la documentazione, pena l’esclusione dalla gara, deve pervenire a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, fino ad un’ora prima di quella stabilita per l’apertura delle operazioni di gara, è altresì facoltà dei concorrenti la consegna a mano del plico nei giorni e nelle ore di ufficio presso il Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di Gela — Zona Industriale — C.da Brucazzi — Gela.

Il plico deve essere idoneamente sigillato e controfirrnato sui lembi di chiusura, e deve recare all’esterno, oltre all’intestazione del mittente ed all’ indirizzo dello stesso, la seguente scritta: “Offerta per la gara del giorno 15.11.2011 relativa all’acquisto della Fiat Panda. -

6.b) Il plico dovrà essere indirizzato al Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di Gela — Zona Industriale — C.da Brucazzi — Gela

6.c) Le offerte devono essere redatte in lingua italiana.

7.a) Persone ammesse ad assistere all’apertura delle offerte: chiunque abbia interesse e con diritto di parola, i legali rappresentanti delle Ditte partecipanti.

7.b) La gara sarà esperita l’anno duemilaundici, il giorno quindici del mese di Novembre alle ore11,00 nei locali del Consorzio A.S.I. di Gela.

8) Cauzione provvisoria non dovuta e i pagamenti verranno effettuati con la consegna dell’ autovettura.

9) Per la partecipazione alla gara è richiesta la maggiore età di anni diciotto.

10) E’ a carico dell’aggiudicatario la spesa occorrente per la stipula dell’atto ed il passaggio di proprietà.

11) Criterio di aggiudicazione: offerta economica più vantaggiosa per l’Ente.

12) Saranno ammessi soltanto offerte alla pari o in aumento e non saranno ammessi varianti all’offerta successivamente alla sua presentazione.

13) Elenco dei documenti da presentare, a pena esclusione

“A” Istanza di ammissione alla gara, con la quale la Ditta assumendosene la piena responsabilità, dichiara:

a) Di avere preso visione dell’autovettura Fiat Panda;

b) Che nei propri confronti non è stata disposta la misura di prevenzione della sorveglianza di cui all’articolo 3 della Legge 27 Dicembre 1956,n.1423;

c) Di accettare, senza condizione o riserva alcuna, tutte le norme e disposizioni contenute nel bando di gara e di avere giudicato l’importo a base di gara congruo e tale da consentire l’offerta economica presentata;

d) Di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 10 della legge 675/96, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa;

“B” Offerta economica

L’offerta, alla pari o in aumento deve indicare il prezzo in euro sia in cifre che in lettere;

L’offerta redatta su carta da bollo, deve essere firmata della ditta, o suo procuratore, nel qual caso occorre la procura in originale o copia autenticata;

Nella busta contenente l’offerta non devono essere inseriti altri documenti;

AVVERTENZE

a) Per la formulazione dell’istanza, e dell’offerta potrà essere utilizzato lo schema predisposto dall’amministrazione.

b) Saranno ammesse soltanto offerte alla pari o in aumento.

c) Il passaggio di proprietà dell’autovettura sarà effettuato esclusivamente alla persona fisica o giuridica che ha presentato l’offerta economica più vantaggiosa per l’amministrazione.

d) Il recapito del plico sigillato contenente i documenti per la partecipazione alla gara in oggetto rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, anche di forza maggiore, lo stesso non giunga a destinazione entro il termine perentorio previsto al punto 6,lett. a) del presente bando;

e) non viene riconosciuta valida alcuna altra offerta anche se aggiuntiva o sostitutiva di offerta precedente;

f) non hanno efficacia eventuali dichiarazioni di ritiro delle offerte già presentate né sono efficaci le offerte di uno stesso concorrente successive a quella già presentata;

g) non sono ammesse offerte condizionate o espresse in modo indeterminato e con semplice riferimento ad altra offerta propria o di altri;

h) quando in una offerta vi sia discordanza tra il prezzo indicato in lettere e quello indicato in cifre è valida l’indicazione più vantaggiosa per l’Amministrazione;

i) l’aggiudicazione sarà definitiva ad unico incanto;

l) al momento dell’aggiudicazione in caso di offerte uguali si procederà mediante sorteggio;

m) sono a carico dell’aggiudicatario tutte le spese inerenti alla stipula dell’atto e passaggio di proprietà con tutti gli oneri fiscali relativi.

Responsabile Unico del procedimento: P. I. Bottaro Angelo; Per quanto altro non espressamente previsto dal presente bando si farà riferimento alla normativa vigente al momento della celebrazione della gara.

Il presente bando verrà pubblicato integralmente presso l’albo consortile e sul sito www.asigela.it.

Modello per l'offerta